Il giorno contro la violenza delle donne

Nella foresta dell’Alto Paranà, le farfalle più belle si salvano mostrandosi. Dispiegano le loro ali nere e di fiore in fiore svolazzano spensierate. Dopo migliaia e migliaia di anni di esperienza, i loro nemici hanno imparato che quelle farfalle contengono veleno. I ragni, le vespe, le mosche guardano a distanza. Hanno paura!

Il 25 novembre 1960 tre militanti contro la dittatura del generale Trujillo furono picchiate e gettate in un burrone nella Repubblica Dominicana. Erano le sorelle Mirabal. Erano le più belle, le chiamavano “Farfalle”.

In loro memoria, in memoria della loro bellezza immaginabile, il 25 novembre è il giorno mondiale contro la violenza delle donne. Ovvero: contro la violenza dei piccoli trujillos che esercitano la loro dittatura all’interno di ogni casa.

Per tante donne che per la loro diversità, il loro coraggio e il loro talento si sono addossate il peso di una causa.

Franca Guerra

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...